San Pietro delle Passere

Valcalepio Bianco DOC

Descrizione

Ottenuto con uve Chardonnay, Pinot Bianco e Pinot Grigio con pressatura soffice e fermentazione con temperatura controllata in botti di acciaio. Dopo il travaso di fine fermentazione, si affina in acciaio per sei mesi sui suoi depositi nobili con periodici batonnages. Dal colore paglierino di media intensità, presenta un raffinato bouquet floreale, intenso e persistente, al gusto è gradevolmente acidulo e sapido. Adatto per accompagnare antipasti, primi piatti soprattutto di pesce.

Scheda tecnica

Annata: 2016

Gradazione: 12,5°

Bottiglia: bordolese standard

Tappo: 24×44 in sughero microgranulato

Come è stato ottenuto: è ottenuto con uve Chardonnay, Pinot Bianco e Pinot Grigio con pressatura soffice e fermentazione con temperatura controllata. Dopo il travaso di fine fermentazione, si affina in acciaio per sei mesi sui suoi depositi nobili con periodici batonnages.

Caratteristiche organolettiche: vino bianco dal raffinato bouquet floreale, dal colore paglierino di media intensità, si presenta intenso e persistente al naso con sapore gradevolmente acidulo e sapido.

Abbinamenti: si consiglia di degustarlo preferibilmente giovane quale ideale compagno di antipasti, primi piatti soprattutto di pesce. Servire a 8°-10° in un bicchiere a tulipano di media grandezza.

Etichetta: è raffigurata la chiesetta romanica di San Pietro delle Passere che dà il nome a questo vino e che è circondata dai vigneti dell’azienda.

  • Imberghem
  • San Pietro delle Passere
  • San Pietro delle Passere
  • Rosso della Pezia
  • Soffio del Misma
  • Solemne
  • Laurenzio
  • Argo
  • Maximus
  • Gaio delle Passere
  • QuadriFoglio
Menu