Il Moscato Giallo

Distribuzione geografica

Viene coltivato in alcune zone del Trentino e dell’Alto Adige e sui colli Euganei del Veneto dove viene chiamato “Fior d’arancio”.

Cenni storici ed origine

Mancano notizie certe sulla sua provenienza, tuttavia è probabile che sia originario del bacino del Mediterraneo. In Trentino era conosciuto già nel XVII secolo.

Caratteristiche fenologiche

Epoca di germogliamento: media epoca (seconda decade di Aprile)
Epoca di maturazione: II epoca (20-30 settembre)

Caratteristiche colturali ed attitudini produttive

Vigoria: media elevata con portamento eretto dei germogli.

Fertilità e produzione: nel complesso buona anche nelle prime gemme basali. La produzione è generalmente soddisfacente ma non sempre costante.

Grappolo e acino a maturità: grappolo medio-grande, spargolo, piramidale, con una o più ali; Acino medio-grozzo, sferico con buccia pruinosa, spessa, consistente di colore giallo dorato; polpa succosa e carnosa con sapore gradevolmente moscato.

Sensibilità ad avversità e fitopatie: resistente mediamente alle diverse malattie ma è soggetta ad acinellatura e colatura nelle primavere fredde e piovose.

Allevamento e potatura: le forme d’allevamento adottate sono generalmente espanse prevalendo la pergola semplice o doppia, ma possono essere applicate anche forme più contenute e con potatura corta.

Vendemmia: fatta esclusivamente a mano anche a causa del difficile distacco dell’acino dal pedicello.

Caratteristiche del vino

Dalle uve si ricavano due tipi di vino, secco e dolce. Nel primo il vino ha colore giallo paglierino carico, un profumo netto e persistente, dal caratteristico aroma, il sapore secco, pieno e delicato è ottimo come aperitivo. La versione “dolce” ha un colore tendenzialmente più carico con un profumo spiccato ed un aroma intenso, accompagna magnificamente dolci.

Denominazioni in cui il vitigno è presente

DOCG
Veneto:
– Colli Euganei Fior d’Arancio DOCG

DOC
Trentino-Alto Adige:
– Alto Adige o dell’Alto Adige DOC
– Trentino DOC
Veneto:
– Colli Euganei DOC
– Corti Benedettine del Padovano DOC
– Vicenza DOC
Friuli-Venezia Giulia:
– Friuli Isonzo o Isonzo del Friuli DOC
Lombardia:
– Terre del Colleoni o Colleoni DOC

IGT
Friuli-Venezia Giulia, Veneto, Trentino-Alto Adige:
– delle Venezie IGT
Trentino-Alto Adige:
– Mitterberg IGT
– Vigneti delle Dolomiti IGT
Trentino-Alto Adige, Veneto:
– Vallagarina IGT
Lombardia:
– della Bergamasca IGT

Catalogo Generale Vivai Cooperativi Padergnone

Menu